Riapre il COKU, il robata restaurant a Sorrento

Pubblicato il 20 giugno 2012

Finalmente riapre, sabato 23 giugno 2012 sulla terrazza del Grand Hotel Cocumella di Sant’Agnello (Sorrento),  il COKU.  Quest’anno a deliziarci il palato nel primo robata restaurant aperto in Italia, sarà lo chef Akira Shiraishi.

Shiraishi, dopo le esperienze di lavoro a Londra in ristoranti prestigiosi come  “Zuma”, “Matsuri St James’s” e “Matsuba”, sostituisce Misao Ozone alla guida del Coku, puntando ad ampliare la precedente offerta gastronomica che nella sua  essenza resta intatta:  uso di prodotti locali, rivisitati attraverso le tecniche di cottura e marinatura nipponiche.

Protagonista del Coku è ovviamente sempre la robata, l’antica griglia usata nella cucina del nord del Giappone, che consente una cottura molto lenta degli alimenti, con il risultato di pietanze dal gusto delicato.

Shiraishi innoverà, inoltre, il menu proponendo nuovi carpaccio di pesce e di carne, accompagnati da condimenti che si rifanno all’arte gastronomica orientale.

A la carte: la spigola allo zenzero e soia, la ricciola al ceviche o il beef tataki con chili ponzu sauce.

Il ristorante sarà aperto ogni sera dalle 19.30

Viale M. Crawford 56 – Sant’Agnello – Sorrento (Napoli) / Tel. 081 878 29 33

Ufficio stampa
Fiorella Taddeo – fiorella.taddeo@gmail.com / Tel. 335 24 04 65

Categorie: Gastronomia

Etichette:

Condividi Questo Articolo
Google+
Dettagli Evento
Teresa

Web Designer & Web Consultant, con una forte passione per i viaggi e il divertimento in generale. Vi propongo quelli che, secondo me, sono gli eventi migliori in Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana.