Processioni a Sorrento 2014

Scritto il 4 febbraio 2014

Processioni Sorrento

Le processioni di Sorrento che precedono la Pasqua, rappresentano uno dei momenti più importanti ed affascinanti dell’anno per la città del tasso. Questi momenti della tradizione sorrentina sono molto sentiti dagli abitanti, che ricreano atmosfere uniche e di forte impatto, sia per la profonda religiosità delle processioni, che per il folklore di cui sono caratterizzate.

A Sorrento le processioni più importanti sono sostanzialmente due: La Processione Bianca, decisamente suggestiva, si tiene nel cuore della notte tra il Giovedì ed il Venerdì Santo e rappresenta l’uscita della Madonna alla ricerca di Cristo condannato a morte sulla croce. Il tutto, illuminato dalle luci delle fiaccole, avviene con numerose persone, i penitenti, vestite di saio e cappuccio bianco che si recano in visita ai sepolcri, per poi tornare in chiesa con le prime luci dell’alba.

Diverso il tenore dell’altro corteo più importante: La Processione Nera, più austera e solenne, che si tiene la sera del Venerdì Santo e che rappresenta il ritrovamento, da parte della Madonna, del figlio morto. I penitenti, stavolta in saio e cappuccio nero, trasportano una scultura lignea del Cristo Morto di autore ignoto, seguita poi dalla Madonna Addolorata, vestita a lutto.

A rendere ancor più intensi ed eloquenti i cortei sono le marce funebri suonate durante tutto l’arco della processione, in grado di rendere ancor più emozionanti dei momenti che difficilmente si potranno dimenticare.

Categorie: ArteCulturaTradizione

Etichette:

Condividi Questo Articolo
Google+
Dettagli Evento
Processioni Sorrento
Teresa

Web Designer & Web Consultant presso Zaniah srl. Con una forte passione per i viaggi e il divertimento in generale. Vi propongo quelli che, secondo me, sono gli eventi migliori in Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana.