Pasqua 2011 a Sorrento

Pubblicato il 17 aprile 2011

La Pasqua a Sorrento è un momento unico. Vivere la Pasqua come la vivono gli abitanti della città del Tasso significa restare al cospetto di antiche tradizioni, tanto suggestive quanto meravigliose.

Le processioni, che rappresentano i momenti della Passione di Cristo, sono numerose, lungo tutto l’arco del Giovedì e del Venerdì Santo e sono di una magia espressiva irripetibile, visto che alcune di esse si svolgono anche in piena notte.

Proprio come, tra le tante, la processione bianca, dove i fedeli sono interamente coperti di vesti bianche, col tradizionale cappuccio, mentre sfilano per la città con tutti gli oggetti atti a ricordare la Passione di Gesù Cristo, come la colonna insanguinata, il sudario, i chiodi ed ovviamente le croci.

Sono antiche riti come questo, che si tramandano ormai da anni, a rendere speciali i giorni di Pasqua in quel di Sorrento.

Non sono solo, però, i riti religiosi a farla da padrone durante la Pasqua Sorrentina. Infatti, se da un lato la cultura e le processioni rimangono un momento di incredibile importanza, molto importanti sono anche le tradizioni culinarie della Penisola Sorrentina.

Com’è possibile, infatti, parlando della Pasqua a Sorrento, non citare le gustose prelibatezze che la cucina Sorrentina offre? Formaggi, salumi, uova, anche se a fare la voce grossa, ovviamente, sono l’immancabile pastiera e l’altrettanto immancabile casatiello! Pietanze dolci o salate che siano, sono parte delle festività pasquali da anni, divenendo anch’esse parte del rituale pasquale, magari accompagnate da un buon assaggio del tipico liquore di Sorrento: il limoncello!

Insomma, trascorrere le giornate di pasqua a Sorrento è una delizia sotto qualsiasi punto di vista! Che si tratti di quello storico-culturale, atto a tramandare antiche tradizioni, o dell’aspetto più “gustoso” delle giornate pasquali, scegliere Sorrento è senza dubbio una trovata vincente! E allora non esitare oltre, preparati per trascorrere la Pasqua 2011 a Sorrento, non riuscirai più a farne a meno!

Categorie: Tradizione

Etichette:

Condividi Questo Articolo
Google+
Dettagli Evento
Gianluca